La parola d’ordine è condivisione

Quando si parla di smartworking spesso si fa riferimento alla condivisione. Si tratta di un fenomeno che sta entrando nel mondo del lavoro molto più di quanto immaginiamo. Basti pensare ai business center, spazi che offrono la possibilità di affittare anche solo una scrivania, oltre che un intero ufficio.

Si tratta di ambienti stimolanti utilizzabili sia per poche ore che per lunghi periodi di tempo. Sono uffici dove si può lavorare con professionalità e, in momento di pausa, prendere un caffè nell’area relax con il vicino di scrivania.

Siamo in una fase in cui si assiste ad una riorganizzazione degli spazi, dei tempi, ma soprattutto del modo di lavorare.

Si può fare a meno di una postazione fissa, si può lavorare da casa, dal bar o dal parco e ricorrere ad uffici arredati solo quando necessario. L’importante è raggiungere gli obiettivi dati, secondo regole prestabilite. In altre parole, è un tempo pieno articolato in modo flessibile.

Leave Comment

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.